Reply

Senza mutandine sotto la gonna

« Older   Newer »
view post Posted on 8/10/2012, 12:24 Quote
Avatar

Group:
Member
Posts:
1,408

Status:


Mi chiamo Sara, ho 24 anni e studio a Milano all'univerità statale. La settimana scorsa decisi di mettere la gonna lunga di stoffa, colore bianco, però senza i miei tanga sotto, decisi di non mettere neanche il reggiseno, e scelsi una maglietta di colore nero. Di seno porto una quarta. Tutti sulla metro che mi guardano il culo sperando di riuscire a intravedere qualcosa..mi piacciono sia le ragazze sia i ragazzi che stanno a guardarmi il culo. Comunque arrivata in università seguo la lezione, mi sposto nell'altra aula ed infine verso le 14.30 vado in aula studio a studiare 1 po' qualcosa!rnDopo un'oretta si era seduto al tavolo vicino a me, un bel tipo cn una sua amica.. la sua amica aveva dei senoni, che mi sarebbe piaciuto toccare! lei però aveva il reggiseno! Tornando a me.. quel tipo mi piaceva troppo.. così ho allargato le gambe e tirato su bene bene la gonna, così si vedevano tutte le mie gambe lisce e bianche, quel tipo le guardò subito e gli ho visto che il suo cazzo si stava indurendo con velocità.. poi io decisi di andare in bagno..intanto lui era rimasto lì al tavolo a studiare con la sua amica.. rnIn bagno visto che nn vi era nessuno mi sono bagnata 1 po' la maglietta facendo così vedere che nn avevo il reggiseno e si vedevano bene i miei capezzoli.. tornata al mio posto.. feci la stessa cosa di prima.. tirata su la gonna x far vedere le mie gambe lisce.. lui mi guardo prima di tutto le gambe come prima e poi mi guardo le tette..vide che ero senza..intanto il suo cazzo vedevo dai suoi pantaloni che era durissimo.. così lo accontentai e allargai le gambe verso di lui.. quel tipo vide subito la mia patatina (che si stava bagnando x i miei umori)..gli ho fatto il segno di avvicinarsi a me..e lui si avvicinò e gli ho lasciato toccare la mia patatina bagnata..io gli toccai il suo cazzo duro..rnPoi lui mi disse "lo sai sei veramente bella, andiamo in bagno, ti insegno bene anatomia".. io a quel punto..ero imbarazzata però lo accontentai.. Siamo andati nel bagno dei disabili che è bello grande..ecco lui si tirò giù i suoi pantaloni e vidi il suo cazzo durissimo..che me l'ho mettè nella mia patatina e poi mi disse "sei una troia, ora te lo ficco nel culo".. quando me lo infilò nel culo..godevo da matti..rnPoi dp quel giorno non lo vidi più.. però devo dire che qusta mia prima esperienza di non mettere le mutandine mi è piaciuta ed è anche la prima volta che lo feci in università!rnUn salutornsara
 
PM Email  Top
0 replies since 8/10/2012, 12:24
 
Reply